LAB 2. Laboratorio per il Rilievo e la Diagnosi dei beni culturali e ambientali

Il LAB 2 è focalizzato su aspetti legati allo studio del territorio e dell’ambiente nelle diverse componenti, naturali e infrastrutturali. Il laboratorio è dotato di attrezzature dedicate a indagini e verifiche con metodi non invasivi e non distruttivi dello stato di conservazione di edifici, beni architettonici e archeologici, paesaggistici e si interessa di rilievo, monitoraggio, diagnostica, conservazione, restauro.

Particolare attenzione è posta per il trasferimento di know how su metodologie di conoscenza e modi di operare per il miglioramento sismico degli edifici in tecniche costruttive tradizionali, oltre che sulla predisposizione di linee guida – basate su un lavoro di elaborazione delle ricerche in tema di materiali e sistemi costruttivi, in particolare nel mezzogiorno d’Italia, e di ricostruzioni post-sisma – in tema di messa in sicurezza e miglioramento sismico del patrimonio edilizio pre-moderno, realizzato cioè con tecniche costruttive tradizionali.